Luca Colombano è il nuovo direttore commerciale delle compagnie italiane di UNIQA

Luca Colombano Imc

Luca Colombano Imc

L’attuale direttore centrale Commerciale e Mercato di Italiana Assicurazioni subentra nel ruolo a Riccardo Raucci, che ha lasciato i propri incarichi dopo 16 anni di collaborazione con UNIQA Assicurazioni, UNIQA Previdenza e UNIQA Life

A partire dal 20 novembre, la direzione commerciale delle società italiane UNIQA, che dal 16 maggio scorso fanno parte di Reale Group, è stata affidata a Luca Colombano (nella foto), in sostituzione di Riccardo Raucci che ha lasciato i propri incarichi in seno a UNIQA Assicurazioni, UNIQA Previdenza e UNIQA Life dopo 16 anni di collaborazione.

Colombano, che mantiene le cariche sia di direttore centrale Commerciale e Mercato di Italiana Assicurazioni sia di amministratore delegato di Italnext, negli scorsi mesi – si legge in una nota – “ha già avuto la possibilità di conoscere i tratti distintivi delle Compagnie UNIQA e di comprenderne le specificità, grazie ai numerosi gruppi di lavoro che stanno operando per la convergenza di UNIQA e Italiana Assicurazioni in un unico soggetto”. Il nuovo direttore commerciale delle compagnie italiane di UNIQA ha inoltre già avuto modo di incontrare sia i rappresentanti del Gruppo Agenti sia una gran parte degli intermediari nel corso degli incontri recentemente organizzati e che avevano come obiettivo una prima informativa sul progetto di integrazione.

“A Luca Colombano un caloroso benvenuto e i migliori auguri di buon lavoro – ha commentato Michele Meneghetti, amministratore delegato di UNIQA Assicurazioni e di UNIQA Previdenza e Presidente del Consiglio di Gestione di UNIQA Life –. Siamo convinti che l’esperienza da lui maturata nell’ambito di Reale Group, insieme alla sua sensibilità commerciale e non solo, ci aiuteranno a ottenere dall’integrazione delle diverse culture aziendali le migliori condizioni per una sfidante e profittevole ulteriore crescita. A Riccardo Raucci va il sentito ringraziamento delle nostre società, di tutti i colleghi e quello mio personale per l’eccellente lavoro di sviluppo conseguito negli anni, in particolare, delle reti di intermediari e dell’offerta commerciale”.

Intermedia Channel

Related posts

*

Top