News

Allianz, al via le selezioni del Talent Program 2015

Allianz Talent Program Imc

Il programmma, rivolto a giovani neolaureati, offre un Master gratuito, lo stage di 12 mesi e a seguire l’assunzione a tempo indeterminato

Sono partite le selezioni per la partecipazione all’Allianz Talent Program di Allianz Italia, la compagnia di assicurazione guidata da Klaus-Peter Roehler. Il programma comprende il Master in Insurance and Risk Management, uno stage di 12 mesi in azienda e a seguire l’assunzione a tempo indeterminato.

L’Allianz Talent Program – si legge in una nota – da più di dieci anni “ha l’obiettivo di valorizzare i talenti, sviluppare le competenze, rafforzare la leadership” dei giovani inseriti nella struttura organizzativa di Allianz Italia. Inizialmente pensato per i talenti interni alla compagnia, dal 2004 questo programma di sviluppo “è stato organizzato per i neolaureati che dimostrano le capacità e i valori necessari per lavorare in un ambiente dinamico e innovativo”. Dal 2008, in particolare, i giovani selezionati hanno la possibilità di frequentare il Master in Insurance and Risk Management del MIB School of Management, un corso prevalentemente e-learning accreditato ASFOR e finanziato dalla Compagnia.

Allianz Italia è stata recentemente premiata da Universum, ente internazionale che misura l’Employer branding, attestandosi tra le migliori aziende italiane nella graduatoria delle “Top 100 Ideal Employer 2015” per la capacità di attrarre i giovani neolaureati.

“L’Allianz Talent Program è considerato un fiore all’occhiello di Allianz Italia – ha dichiarato Maurizio Devescovi, direttore generale della compagnia –. In circa dieci anni abbiamo assunto 700 giovani, tra i quali più di 200 entrati con il Talent Program, garantendo un bilanciamento tra le generazioni nella nostra azienda. Siamo molto orgogliosi di questa iniziativa perché il programma che offriamo, pur essendo molto impegnativo, garantisce un percorso meritocratico di sviluppo della carriera. In questo modo vogliamo attrarre i miglior talenti neolaureati che si affacciano oggi sul mercato del lavoro”.

Allianz Italia – prosegue la nota – riceve mediamente in un anno più di 12.000 nuovi curricula che si traducono in circa 600 colloqui annui. In questo processo, il percorso di selezione del Talent Program si sviluppa in più specifiche fasi di valutazione e i giovani che arrivano a essere protagonisti del programma sono circa una ventina per ciascuna edizione. Per i vincitori le sedi di lavoro saranno Milano e Trieste.

Dalla prima fase di selezione dei curricula, che terminerà il 22 luglio, i candidati con i requisiti necessari per la partecipazione al Talent Program saranno invitati ai colloqui individuali. I primi cinquanta giovani neolaureati che supereranno positivamente la valutazione individuale, potranno partecipare all’Allianz Complexity Game che si terrà a Milano in due edizioni il prossimo 16-17 settembre e 24-25 settembre.

Il Complexity Game, sottolinea la compagnia, è la simulazione di un’attività di business che si svolge in lingua inglese. I partecipanti giocheranno in squadre per dimostrare alcune abilità come la capacità di lavorare in team, la flessibilità, il problem solving, l’innovazione e l’intraprendenza nella prospettiva del learning agility.

“Nel Complexity Game – ha spiegato Laura Pavani, Responsabile Talent Management – utilizziamo lo stesso modello dell’assessment center di Allianz Italia, per valutare il potenziale dei dipendenti, che si basa su quattro fattori fra loro correlati: agilità nell’affrontare e risolvere i problemi in condizioni di incertezza, agilità nel raggiungere risultati, capacità di far fronte a una situazione di cambiamento e infine capacità di sviluppare una visione realistica di sé, apertura alle diversità individuali e lavoro di gruppo. Quanto più si dimostrano tali abilità, tanto maggiore è il potenziale a disposizione della persona. Vincerà il Complexity Game chi avrà realizzato la miglior combinazione fra il risultato del business e i comportamenti adottati durante la sfida. L’esito positivo della prova è la partecipazione all’Allianz Talent Program, ovvero l’iscrizione al Master e l’inserimento in stage e poi a tempo indeterminato nella nostra azienda”.

Per partecipare alle selezioni – conclude la nota – occorre quindi avere spirito imprenditoriale e riconoscersi nei valori della diversità e inclusione, oltre a possedere una buona conoscenza della lingua inglese e avere conseguito una delle seguenti lauree specialistiche: Economia, Ingegneria Gestionale, Giurisprudenza, Scienze Statistiche Economiche ed Attuariali, Matematica. Nella sezione Lavora con Noi del sito Allianz Italia è disponibile il form per inoltrare la propria candidatura.

Intermedia Channel

Articoli correlati
EsteroIn EvidenzaNews

Gli assicuratori europei a favore della liberalizzazione della riassicurazione in India

Rab (Insurance Europe) commenta le proposte avanzate dal regulator locale Irdai Rimangono…
Leggi di più
EsteroNews

Filippine: assicurazioni parametriche in soccorso degli agricoltori

È stata lanciata sul mercato filippino la prima assicurazione parametrica destinata al mercato…
Leggi di più
In EvidenzaNews

Catastrofi naturali: i prezzi della riassicurazione all’insù del 10 per cento

La stima contenuta in un report dell’agenzia Fitch I prezzi del mercato riassicurativo…
Leggi di più
Newsletter
Iscriviti alla nostra Newsletter
Resta aggiornato sulle ultime novità, sugli eventi e sulle iniziative Intermedia Channel.