Opinione della Settimana

Digital Lab Altis-Cnp Vita, un ponte tra Università e azienda

lavoratori-dipendenti-imc

(Fonte: Avvenire)

È la formula innovativa creata per dare nuove opportunità a giovani interessati al mondo assicurativo, favorendo lo scambio di competenze tra dipendenti e studenti. Candidature entro il 31 marzo

Dall’innovazione alla pianificazione strategica sostenibile passando per il design thinking. Sono le novità della II edizione del Digital Lab per il settore assicurativo, il corso promosso da Alta Scuola Impresa e Società (Altis) dell’Università Cattolica e Cnp Vita.

Anche quest’anno, a partire dal 6 aprile 2017, saranno in aula una decina di dipendenti Cnp Vita e una decina di giovani laureandi e neolaureati di diverse facoltà, che avranno tempo fino al 31 marzo per presentare le loro candidature. L’innovativo mix d’aula – che si è rivelato produttivo e stimolante già nella prima edizione – prevede che i discenti, divisi in squadre, si confrontino, condividano le reciproche conoscenze e competenze, realizzando insieme un project work da sottoporre, a fine percorso, alla direzione aziendale. Tra le novità di questa edizione 2017 c’è l’uso del design thinking, l’approccio all’innovazione che consentirà di sviluppare nuovi prodotti e progetti mettendo al centro i giovani e i loro bisogni. Le migliori idee e i due migliori studenti saranno premiati: le prime saranno concretamente realizzate in azienda, mentre i secondi potranno partecipare ad uno stage in Cnp Vita.

«Il laboratorio digitale si inserisce all’interno della strategia di Csr dell’azienda – afferma Sarah Bonte, Csr manager in Cnp Vita –. L’idea, nata un anno fa dalla collaborazione tra Cnp Vita e Altis, si è rivelata fin da subito un successo per tutti gli attori coinvolti. E grazie ai due stage assegnati stiamo portando avanti le proposte emerse dai project work. Mentre l’anno scorso il project work era focalizzato sulla comunicazione digitale della Csr, quest’anno ci focalizziamo sul business sostenibile e responsabile. E in attesa che parta la seconda edizione pensiamo già a nuovi sviluppi per il 2018».

L’unione tra le competenze di Altis, la multidisciplinarietà dell’Ateneo e l’esperienza di Cnp Vita fanno di questo corso un ponte ideale per favorire l’inserimento dei giovani nel mercato del lavoro e per la valorizzazione del capitale umano già presente in azienda.

«I dati sulla nostra economia e sull’occupazione giovanile impongono sfide sempre più ambiziose sia all’Accademia sia all’impresa – commenta Mario Molteni, direttore scientifico del corso e delegato del rettore ai rapporti con le imprese –. Digital Lab è un’efficace risposta a queste esigenze per la sua capacità di coniugare nozioni teoriche, soft skill relazionali e di progettazione e abilità pratiche tipiche del project work e dello stage in azienda. Infine, l’attenzione all’innovazione e alla creazione di valore condiviso fanno di Digital Lab un corso di successo per la creazione di professionalità in grado di affrontare le richieste del mondo del lavoro».

Articoli correlati
ANAPA Rete ImpresAgenziaAssociazioni di CategoriaIn EvidenzaOpinione della Settimana

«Nessuno si salva da solo»

Nel corso di «Davos 2021», la kermesse annuale del World Economic Forum tenutasi lo scorso…
Leggi di più
ANAPA Rete ImpresAgenziaIn EvidenzaNewsOpinione della Settimana

Il «dritto»...

Ormai quotidianamente l’IVASS oscura e sanziona siti on-line di Intermediari…
Leggi di più
ANAPA Rete ImpresAgenziaIn EvidenzaNewsOpinione della Settimana

Opportunità e sfide del mercato assicurativo italiano

I grandi cambiamenti che stanno interessando l’Italia e il mondo intero, come ben sappiamo…
Leggi di più
Newsletter
Iscriviti alla nostra Newsletter
Resta aggiornato sulle ultime novità, sugli eventi e sulle iniziative Intermedia Channel.