News

Salerno diventa sede di un centro di competenza sulla cybersecurity

Fino a 180 giovani neolaureati in tre anni lavoreranno al fianco dei professionisti di Intellera Consulting e Pwc, all’interno dell’Università di Salerno, su progetti nazionali e internazionali di IT e cybersecurity

Un’opportunità di inserimento qualificato per i giovani laureandi/laureati del territorio e di attrazione talenti al Sud

Nasce a Salerno un centro di competenza per progetti di cybersecurity e tecnologie di frontiera. È stata infatti inaugurata la nuova sede di Intellera Consulting (società di consulenza organizzativa, gestionale e tecnologica) all’interno dell’Università di Salerno a Penta di Fisciano, in collaborazione con PwC.

Un open space in cui i professionisti delle due società di consulenza opereranno a fianco di 180 giovani neo-laureati e laureandi dell’ateneo che nei prossimi tre anni saranno selezionati per lavorare su programmi nazionali e internazionali in ambito digital transformation, data science, ricerca e innovazione, con un focus specifico sulla cybersecurity nell’ambito del progetto “The Nest”. Un’opportunità per trattenere sul territorio i migliori talenti, supportare i giovani nel mettere in campo le conoscenze apprese durante il percorso universitario e fornire una concreta opportunità di sviluppo professionale, ma anche per attrarre al Sud nuove risorse qualificate in un ecosistema formativo di eccellenza.

Il progetto “The Nest – Abilitare la crescita investendo nei talenti”, realizzato da Intellera Consulting in collaborazione con PwC, prevede l’attivazione di tirocini curriculari ed extracurriculari e contratti di apprendistato professionalizzante con possibilità di assunzione a tempo indeterminato per laureati e iscritti ai corsi di laurea dell’Università degli Studi di Salerno, ma anche la partecipazione a progetti di innovazione e trasformazione digitale nell’ambito del PNRR e la costituzione di centri di Ricerca & Sviluppo condivisi con l’Università per valorizzare il patrimonio di competenze e conoscenze nato dalla ricerca universitaria. Si stimano 60 assunzioni l’anno nei prossimi tre anni.

“A Salerno nasce una vera e propria ‘business e competence community’ su temi tecnologici legati al PNRR, in particolare focalizzata su cybersecurity, data science e trasformazione digitale”, spiega Giancarlo Senatore, amministratore delegato di Intellera Consulting. “Grazie alla collaborazione con l’Università di Salerno, costruiamo un ‘ponte’ tra mondo universitario e del lavoro per la formazione e l’inserimento qualificato di giovani talenti, che hanno l’occasione di operare su progetti nazionali e internazionali, contribuendo alla crescita del loro territorio. Ma il nuovo centro si apre anche alle tante risorse che intendono fare ritorno al Sud, per lavorare in una realtà dinamica e innovativa, con il supporto di un sistema universitario di eccellenza”.

Leggi anche Generali Italia: Master Advanced Analytics for Insurtech di UNISA

Articoli correlati
News

Inail e Polizia di Stato firmano protocollo d’intesa per la prevenzione degli incidenti stradali

L’obiettivo è la promozione della cultura della guida sicura, attraverso iniziative comunicative…
Leggi di più
In EvidenzaNews

Sono in forte aumento i furti di macchine operatrici da cantiere

I mezzi, una volta rubati, vengono per lo più smontati, per alimentare il mercato nero dei pezzi di…
Leggi di più
In EvidenzaNews

Welfare Italia indica le 6 priorità di azione per il welfare italiano

A preoccupare maggiormente è la dinamica demografica negativa del Paese: nel 2021, per la prima…
Leggi di più
Newsletter
Iscriviti alla nostra Newsletter
Resta aggiornato sulle ultime novità, sugli eventi e sulle iniziative Intermedia Channel.