News

Sulla rete stradale italiana sono morti 86 ciclisti dall’inizio dell’anno

Trentanove ciclisti avevano più di 65 anni di età

Secondo i dati raccolti in tempo reale dall’Osservatorio Ciclisti di ASAPS (Associazione Sostenitori Amici Polizia Stradale), dal 1° gennaio al 09 luglio 2023 sono morti 86 ciclisti sulle strade italiane. In particolare s contano 19 decessi in Lombardia, 13 in Emilia Romagna, 10 in Veneto e 7 nel Lazio.

Trentanove ciclisti avevano più di 65 anni di età.

Andando a leggere i dati mensili si osservano 10 decessi a gennaio, 5 a febbraio, 7 a marzo, 14 ad aprile, 18 a maggio, 22 a giugno e 10 nei primi nove giorni di luglio.

I dati del bimestre tra maggio e giugno 2023 indicano 40 decessi accertati, a fronte dei 21 dello stesso bimestre del 2022 e dei 31 del 2021 (ultimo anno certificato da Aci-Istat).

Si contano 73 uomini e 13 donne e sono 7 i casi di pirateria stradale, con la fuga precipitosa del responsabile del sinistro

I dati disegnano un quadro comunque parziale in quanto non tengono conto dei feriti gravi e del loro destino in ospedale.

Davanti a un alto numero di incidenti che hanno coinvolto non solo i ciclisti ma anche i pedoni, si è mosso il Comune di Milano che ha posto il veto alla circolazione, a partire dal prossimo primo ottobre, dei mezzi pesanti senza i sensori per la rilevazione dell’angolo cieco nello specchietto.

La delibera approvata dalla giunta comunale modifica la disciplina di Area B, la ztl grande quasi come tutta la città, e impedisce il divieto di accesso e circolazione in città per i mezzi a partire dalle 3,5 tonnellate non dotati di sistemi per la rilevazione dell’angolo cieco nello specchietto, capaci di rilevare la presenza di pedoni e ciclisti situati in prossimità della parte anteriore del veicolo o sul lato del marciapiede e di emettere un segnale di allerta. A partire del primo ottobre 2023 scatterà il divieto di circolare in Area B per chi non ha i sensori, dalle 7.30 alle 19.30, nei giorni feriali, dal lunedì al venerdì.

Leggi anche Aon e Briko insieme per la sicurezza su strada un anno di polizza assicurativa per i ciclisti

Articoli correlati
EsteroNews

Sud Corea: primi tre mesi in calo di utili per gli assicuratori

Secondo l’autorità di regolamentazione finanziaria, il calo dei profitti è da attribuire al…
Leggi di più
EsteroIn EvidenzaNews

Usa: amministrazione Biden estende alle cure dentarie l’assicurazione pubblica

Il deficit nella copertura è immenso: lo scorso anno quasi 69 milioni di adulti statunitensi non…
Leggi di più
News

Al Festival dell'Economia di Trento le assicurazioni cinesi dialogano sul loro allineamento agli standard internazionali

Wei Chen, direttore amministrativo di Pacific Insurance ha detto: “Ci stiamo allineando alle…
Leggi di più
Newsletter
Iscriviti alla nostra Newsletter
Resta aggiornato sulle ultime novità, sugli eventi e sulle iniziative Intermedia Channel.