IVASS

CREDITRAS ASSICURAZIONI RINUNCIA ALL’ATTIVITA’ NEI RAMI NATANTI

Con la delibera n. 46 del 19 marzo u.s., IVASS ha accertato con apposito provvedimento la decadenza di CreditRas Assicurazioni dall’autorizzazione all’esercizio dell’attività assicurativa e riassicurativa nei rami 6 (Corpi di veicoli marittimi, lacustri e fluviali) e 12 (Responsabilità civile di veicoli marittimi, lacustri e fluviali).

La società del Gruppo Allianz aveva inviato lo scorso 27 febbraio una lettera all’autorità di vigilanza, con la quale presentava istanza di rinuncia all’autorizzazione ai rami Rc Auto e CVT/ARD a seguito della delibera del proprio cda del 21 febbraio 2013. IVASS ha accolto la domanda – conforme a quanto stabilito dal Codice delle Assicurazioni – una volta accertato che non risultassero per i rami in oggetto alcun premio o sinistro pendente.

Intermedia Channel

Articoli correlati
In EvidenzaIVASSNews

Generali è l’unico assicuratore nell’elenco dei conglomerati finanziari italiani

L’Ivass spiega che si tratta di quei gruppi societari che svolgono attività in misura…
Leggi di più
In EvidenzaIVASSNews

Ivass: Comparto Vita in crescita del 7,6% a 127 mld di euro nel triennio 2019-2021

I prodotti unit-linked e multiramo offerti dai canali tradizionali (agenzie e broker) registrano…
Leggi di più
In EvidenzaIVASSNews

Ivass: nel 2021 il premio medio Rc Auto è stato di 301 euro, al netto degli oneri fiscali

Nonostante la ripresa della circolazione a seguito delle restrizioni imposte nel 2020, la frequenza…
Leggi di più
Newsletter
Iscriviti alla nostra Newsletter
Resta aggiornato sulle ultime novità, sugli eventi e sulle iniziative Intermedia Channel.