Opinione della Settimana

In Italia Helvetia punta su private e bancassurance

Fabio Carniol (Foto Fiorenzo Galbiati) Imc

(di Anna Messia – Milano Finanza)

Il gruppo assicurativo Helvetia punta sulla crescita in Italia tramite accordi di bancassicurazione Danni e Vita con banche leader nei rispettivi territori, con reti di promotori finanziari e con realtà di private banking. Proprio in questi giorni è stato firmato un accordo con First Advisory, broker italiano leader nel private insurance, ed è imminente la firma di altre partnership. Uno sviluppo affidato a Fabio Carniol (nella foto), dalla scorsa estate ad di Helvetia Vita e direttore Vita e bancassurance del gruppo Helvetia Italia, nominato di recente anche amministratore delegato di Chiara Assicurazioni, la società specializzata nella bancassicurazione Danni controllata da Helvetia ma partecipata dal Banco Desio, da CrAsti, dalla Bcc di Roma, dalla Cassa di Risparmio di Cesena e da CariFerrara. Complessivamente, Chiara Assicurazioni distribuisce polizze attraverso un network di 25 banche, molte delle quali stanno per diventare partner anche di Helvetia Vita, che può contare su una consolidata collaborazione con Banco Desio. La Popolare di Spoleto, recentemente acquisita con i suoi 126 sportelli proprio da Desio, sta intanto incominciando a vendere i prodotti Vita e Danni di Helvetia.

«Guardiamo con grande interesse al mondo del wealth management, che apprezza la nostra solidità patrimoniale e la nostra capacità di costruire prodotti su misura. Ma puntiamo anche al retail che conosciamo molto bene. La guida comune della bancassicurazione Vita e Danni ci consentirà di costruire prodotti integrati, cogliendo le opportunità offerte dalla tecnologia digitale», spiega Carniol, secondo il quale «l’esperienza maturata da Helvetia nel mercato svizzero con le oltre 300 Raiffeisen ci ha consentito di costruire un modello di reale collaborazione con le banche». D’altronde, aggiunge Carniol, «da ottobre il nostro presidente è Pierin Vincenz, per molti anni direttore generale della holding delle Raiffeisen svizzere, e principale fautore dell’accordo con Helvetia», che, grazie anche alla recente acquisizione di Nationale Suisse, è oggi il secondo gruppo svizzero. In Italia la compagnia raccoglie oltre 1 miliardo di premi, di cui il 56% nel Vita, e distribuisce i prodotti tramite 650 agenzie, broker e oltre 1.500 sportelli delle banche partner.

Articoli correlati
ANAPA Rete ImpresAgenziaAssociazioni di CategoriaIn EvidenzaOpinione della Settimana

«Nessuno si salva da solo»

Nel corso di «Davos 2021», la kermesse annuale del World Economic Forum tenutasi lo scorso…
Leggi di più
ANAPA Rete ImpresAgenziaIn EvidenzaNewsOpinione della Settimana

Il «dritto»...

Ormai quotidianamente l’IVASS oscura e sanziona siti on-line di Intermediari…
Leggi di più
ANAPA Rete ImpresAgenziaIn EvidenzaNewsOpinione della Settimana

Opportunità e sfide del mercato assicurativo italiano

I grandi cambiamenti che stanno interessando l’Italia e il mondo intero, come ben sappiamo…
Leggi di più
Newsletter
Iscriviti alla nostra Newsletter
Resta aggiornato sulle ultime novità, sugli eventi e sulle iniziative Intermedia Channel.