EsteroIn EvidenzaNews

GB: il personale della FCA minaccia lo sciopero

Il personale della Financial Conduct Authority (FCA), il regulator britannico sulle regole di condotta degli intermediari, è sul piede di guerra e minaccia uno sciopero. Lo scrive Cover nel rendere noto che il sindacato Unite ha promosso una consultazione prima di decidere se incrociare le braccia.

Il sindacato accusa la direzione del regolatore finanziario britannico di aver intrapreso un programma di “severo taglio dei costi”, che è destinato a trasformare la FCA in un “regolatore da strapazzo”.

Questo programma include il taglio dei salari del personale del 10-12% e l’imposizione di un sistema di valutazione che “punisce gli strong performer”. Altre preoccupazioni sollevate da Unite riguardano l’annunciata penalizzazione del personale al di fuori di Londra collocato in scale salariali più basse e i piani per tagliare le pensioni del personale.

“La direzione della FCA sta cercando di attuare un programma di tagli salariali, che arriva dopo due anni in cui – ha detto Unite – il personale della FCA ha lavorato in modo estenuante per fornire protezione finanziaria contro la Covid per mutuatari, investitori, piccole imprese.

Leggi anche GB: troppe imprese assicurative ancora indietro nella product governance

Articoli correlati
EsteroNews

Singapore: azionisti di minoranza di Great Eastern giudicano troppo basso il prezzo dell’Opa lanciata da OCBC

Si è così aperto un nuovo fronte in una lotta di lunga data tra gli azionisti attivisti della…
Leggi di più
EsteroNews

GB: 4/5 degli assicurati esposti alle truffe nella rc auto

Quattro persone su cinque (81%) non hanno mai sentito parlare di “spoofing pubblicitario” e…
Leggi di più
EsteroIn EvidenzaNews

Trend: domanda di prodotti vita in forte aumento nel mondo

Secondo un report di Swiss Re la raccolta totale raggiungerà i $4000 miliardi nel 2034 con un…
Leggi di più
Newsletter
Iscriviti alla nostra Newsletter
Resta aggiornato sulle ultime novità, sugli eventi e sulle iniziative Intermedia Channel.