In EvidenzaIVASSNews

Ivass, la raccolta premi 2020 del comparto Salute è stata di 6,1 mld di euro, in calo del 2,1% rispetto all’anno precedente

Logo Ivass

L’Ivass ha pubblicato il Bollettino Statistico con i principali dati relativi all’attività delle imprese vigilate nel comparto salute, comprendendo i rami infortuni e malattia.

Nel 2020 le imprese hanno raccolto premi per 6.159 milioni di euro (-2,2% rispetto al 2019). Il risultato complessivo del conto tecnico è stato di 962 milioni, in crescita del 18,6% rispetto all’anno precedente per effetto soprattutto della contrazione degli oneri per sinistri del ramo infortuni, attribuibile in parte alla riduzione dell’attività produttiva durante l’emergenza sanitaria.

Entrando nei dettagli dei rami infortuni e malattia, questi sono i dati più significativi:

Ramo Infortuni

  • le imprese vigilate hanno raccolto premi per 3.173 milioni di euro (-2,1% rispetto al 2019);
  • il premio medio per   assicurato,  al netto  degli oneri fiscali e  parafiscali,  è stato di  56 euro (-5,6% rispetto al 2019);
  • la frequenza sinistri è stata dello 0,45%, a fronte dello 0,62% dell’anno precedente;
  • i sinistri con seguito sono stati 254 mila, in calo del 26% sul 2019;
  • l’utile tecnico del ramo è stato di 785 milioni di euro, in crescita del 16,3% rispetto all’esercizio precedente.

Ramo Malattia

  • la raccolta delle imprese vigilate è stata di 2.986 milioni di euro (-2,3% rispetto all’anno prima);
  • il premio medio per assicurato, al netto degli oneri fiscali e parafiscali, è stato di 121 euro (-21,9% sul 2019);
  • la frequenza sinistri è stata pari al 31,1%, in flessione del 44,9% rispetto al precedente anno;
  • i sinistri con seguito sono stati 7,7 milioni, di cui meno dell’1% attribuiti alla pandemia da Covid-19 caratterizzati da un costo medio superiore di oltre tre volte rispetto a quello di un sinistro attribuibile ad altre cause;
  • l’utile tecnico del ramo è stato di 178 milioni di euro, il 29,9% più elevato rispetto all’esercizio precedente.

Leggi anche La raccolta assicurativa 2020 è stata pari a 134,8 miliardi di euro

Articoli correlati
News

Assicurazioni marittime: allarme crescente per il trasporto di macchine elettriche

Le navi non sono progettate per ridurre il pericolo di incendi causati dalle batterie al…
Leggi di più
EsteroIn EvidenzaNews

Francia: Axa costituisce una business unit per il mercato private

Nella nuova unità saranno concentrati asset private per circa € 20 miliardi Il gruppo francese…
Leggi di più
EsteroIn EvidenzaNews

Russia: Zurich vende la sua società ai dipendenti ed esce dal mercato

La filiale ha una raccolta di appena 34 milioni con una quota di mercato dello 0,3 per…
Leggi di più
Newsletter
Iscriviti alla nostra Newsletter
Resta aggiornato sulle ultime novità, sugli eventi e sulle iniziative Intermedia Channel.