EsteroIn EvidenzaNews

Romania: nella bancarotta di City Insurance iscritti creditori per € 1,8 miliardi

La società guidava la classifica delle compagnie rumene con una quota di mercato del 43 per cento

Anche aziende ospedaliere e enti pubblici italiani nell’elenco dei creditori

É una lunga lista di creditori che vale circa RON 9 miliardi (€ 1,8 miliardi). Quello di City Insurance, ex stella delle assicurazioni rumene con una quota di mercato del 43%, si annuncia come la maggiore bancarotta mai avvenuta nel paese. Lo ha detto Paul Dieter Cîrlănaru, CEO di CITR, il liquidatore giudiziario che sta gestendo il fallimento e che per il 6 maggio ha convocato i circa 1600 creditori del gruppo. Il Fondo di garanzia degli assicuratori (FGA), la National Road Infrastructure Company (CNAIR) e RAJA Constanta – riferisce Esmerk Eastern European News – sono i primi tre creditori ad essersi registrati per l’Insolvency Table of City Insurance. I primi dieci creditori devono recuperare più di 6,90 miliardi di RON (€ 1,39 miliardi). Le aziende idriche e fognarie in Romania hanno centinaia di milioni di euro da recuperare dall’azienda. Ma la società era attiva anche all’estero e, in particolare, in Italia dove molte aziende ospedaliere ed enti pubblici sono finiti nella sua rete. L’organismo di vigilanza del mercato finanziario ASF dovrebbe spiegare come non è riuscito a individuare i problemi al City in precedenza. I pubblici ministeri hanno già raccolto prove che dimostrano che le frodi continuavano da anni, peraltro segnalate anche da organismi di vigilanza stranieri come l’italiana Ivass.

“Dopo questo processo di analisi dell’impatto del fallimento di City Insurance – ha detto Cîrlănaru – è chiaro che si tratta del fallimento più complesso di una società rumena. Completeremo e presenteremo ai creditori le prime conclusioni in merito alle cause e circostanze che hanno portato al fallimento della società. Passeremo poi alla fase di valutazione del patrimonio della compagnia e quindi avvieremo le procedure per recuperare i crediti”.

Leggi anche Per City Insurance arriva la dichiarazione di fallimento

Articoli correlati
In EvidenzaNews

Cesia presenta l’Annual Report 2021 a Roma, giovedì 26 maggio

La sesta edizione della pubblicazione conterrà approfondimenti sul nuovo sistema sanzionatorio di…
Leggi di più
EsteroNews

USA: tariffe della commercial insurance in forte aumento a causa dell’inflazione “alle stelle” e dei costi delle cause legali

Rapporto APCIA sottolinea che il ramo sta generando perdite per gli assicuratori statunitensi con un…
Leggi di più
EsteroIn EvidenzaNews

GB: Ifrs17 recepito nella legislazione

L’introduzione del nuovo principio contabile internazionale costerà alle compagnie britanniche £…
Leggi di più
Newsletter
Iscriviti alla nostra Newsletter
Resta aggiornato sulle ultime novità, sugli eventi e sulle iniziative Intermedia Channel.