News

Reale Group sceglie la piattaforma Fabrick per la gestione dei pagamenti dei premi

La soluzione sarà messa a disposizione di oltre 700 agenzie

La piattaforma permette di ottimizzare il processo di pagamento semplificando la riconciliazione dello stesso grazie a meccanismi automatici

Reale Group ha scelto la piattaforma di gestione di incassi e pagamenti di Fabrick per ottimizzare il processo di pagamento dei premi assicurativi. La piattaforma sarà messa a disposizione di una rete di oltre 700 agenzie di Reale Mutua, Italiana Assicurazioni, e di Blue Assistance. Automatizzare la propria gestione e migliorare l’esperienza cliente, con questi obiettivi Reale Group sposa l’innovazione e la digitalizzazione proposta da Fabrick,

Proposta in modalità Software-as-a-Service, la soluzione offre al cliente il più ampio set possibile di strumenti di pagamento elettronico che ottimizza e automatizza il processo di pagamento e la riconciliazione dello stesso. A beneficio di tutta la filiera, consente inoltre di gestire lo splitting automatico dei pagamenti tra gli attori coinvolti, di finanziare i premi, di agevolare la vendita a distanza.

Reale Group abilita così la propria rete commerciale all’utilizzo di soluzioni di pagamento standard e alternative, tra cui tra cui un servizio di “Pay by link” (che permette di inviare una mail con il link di pagamento, con cui il cliente viene re-indirizzato alla pagina web dove può selezionare carta di credito o strumenti di pagamento alternativi), e SEPA Credit Transfert, Virtual Pos e POS fisici di AXERVE, la realtà dell’ecosistema Fabrick specializzata nell’accettazione dei pagamenti, collegati all’applicativo permettono di pagare le polizze in modo semplice, guidato e sicuro con una serie di vantaggi come, eventualmente, il finanziamento del premio, con conseguente diminuzione del rischio di insoluti sui pagamenti dilazionati mediante addebito automatico.

La soluzione garantisce anche un risparmio di attività di back-office eliminando per l’agenzia la necessità di tenere una doppia contabilità e fornendo strumenti evoluti di monitoraggio in tempo reale delle scadenze proprie e della propria rete e anche meccanismi di reminder e solleciti automatici.

Massimo Luviè, condirettore generale di Reale Mutua Assicurazioni e direttore generale di Banca Reale spiega: “Reale Group, nel corso di un ampio processo digitalizzazione della propria attività, ha riconosciuto l’innovazione offerta dalla piattaforma Payment Collection Engine di Fabrick come un’opportunità per far evolvere il proprio modello operativo di gestione degli incassi dei premi permettendo alle nostri reti di offrire tra diversi mezzi di pagamento sia tradizionali che innovativi. Grazie alle integrazioni sviluppate tra la piattaforma, i sistemi di compagnia e di Banca Reale sarà inoltre possibile pagare in modo rateizzato il premio di polizza attraverso un’esperienza nuova, semplice e intuitiva. I meccanismi automatici di riconciliazione di cui dispone la piattaforma permetteranno inoltre alle nostre agenzie di ridurre drasticamente i tempi delle tradizionali attività amministrative legate alla fase di incasso e contabilizzazione”.

Foto in copertina: Massimo Luviè, condirettore generale di Reale Mutua Assicurazioni e direttore generale di Banca Reale

Leggi anche Parte da Reale Group lo screening per il virus dell’epatite c

Articoli correlati
EsteroNews

Argentina: torna il controllo dei prezzi sull’assicurazione sanitaria

Quest’anno, gli aumenti medi hanno raggiunto 165%, triplicando il 51% accumulato nell’indice…
Leggi di più
EsteroIn EvidenzaNews

Catastrofi naturali: primo trimestre 2024 benigno, dice Gallagher Re

Perdite assicurative stimate in $20 miliardi rispetto ai $33 miliardi dello scorso anno Il…
Leggi di più
In EvidenzaNews

Trend: assicuratori ottimisti sull’impatto dell’intelligenza artificiale

Report di Capgemini segnala che in maggioranza i manager del settore ritengono  l’AI migliorativa…
Leggi di più
Newsletter
Iscriviti alla nostra Newsletter
Resta aggiornato sulle ultime novità, sugli eventi e sulle iniziative Intermedia Channel.