News

Momo si aggiudica l’Aviva Customer Innovation Award

Morpheos

Internet of Things al servizio della domotica alla base del progetto vincitore della prima edizione della call4ideas di Aviva e PoliHub

Momo – The Home Genius, progetto della start-up Morpheos, si è aggiudicato l’Aviva Customer Innovation Award, iniziativa promossa in partnership da Aviva e da PoliHub, Innovation district & Startup Accelerator del Politecnico di Milano, gestito da Fondazione Politecnico.

La call4ideas, indirizzata ad aspiranti imprenditori e start-up “in grado di innovare la Customer Experience nel settore assicurativo”, ha premiato il progetto del team di Catania, “un home robot mosso da intelligenza artificiale, integrato in una elegante lampada dal design italiano, in grado di sfruttare la tecnologia IoT fungendo da controllo multifunzionale di tutta la casa. Imparando dalle abitudini degli inquilini, risponde alle esigenze derivanti della vita quotidiana, sia a fini di sicurezza che di domotica e controllo delle condizioni ambientali interne”.

La start-up, composta da un team di sei persone “con esperienza pluriennale di ricerca e sviluppo di software, Artificial Intelligence e Connected Devices”, è stata premiata “per il livello di maturità del progetto e la sua italianità”, aggiudicandosi l’opportunità di presentare Momo ai Senior Innovation Leader del Digital Garage Aviva di Londra.

“Le nostre congratulazioni a Momo e al team di Morpheos, che volerà con noi al nostro Digital Garage di Londra – ha commentato Arianna Destro, Chief Customer Officer di Aviva –. Siamo rimasti molto colpiti da tutti i progetti presentati, soprattutto da Indigo AI e Hometeo, che sono arrivati all’elevator pitch finale. Per noi di Aviva, un gruppo assicurativo che si vuole porre come un vero digital disruptor nello scenario attuale, puntare sull’innovazione fin dal suo stadio embrionale è fondamentale. Per questo, a livello globale, il nostro gruppo mette in campo 100 milioni di sterline all’anno per l’evoluzione digitale dei propri prodotti e della propria struttura interna e altri 200 milioni da investire in start up entro il 2020. Un passo importante verso l’assicurazione 2.0 targata Aviva”.

“Siamo contenti di vedere che l’iniziativa già dalla sua prima edizione sia riuscita nell’intento di indirizzare competenze tecnologiche allo stato dell’arte e prodotti ad alto potenziale di innovazione verso la digitalizzazione del settore assicurativo – ha aggiunto Claudia Pingue, General Manager di PoliHub –. È anche grazie a partnership di questo tipo che PoliHub sostiene la creazione di impresa tecnologica innovativa, orientando lo sviluppo di prodotti e servizi sulla base di bisogni concreti di mercato, portati da aziende interessate alla collaborazione con il mondo delle start-up. Il ruolo di PoliHub sarà ora quello di supportare il team vincitore nelle fasi di relazione e sviluppo business internazionale previsti dall’Aviva Customer Innovation Award”.

Intermedia Channel

Articoli correlati
EsteroNews

Sud Corea: primi tre mesi in calo di utili per gli assicuratori

Secondo l’autorità di regolamentazione finanziaria, il calo dei profitti è da attribuire al…
Leggi di più
EsteroIn EvidenzaNews

Usa: amministrazione Biden estende alle cure dentarie l’assicurazione pubblica

Il deficit nella copertura è immenso: lo scorso anno quasi 69 milioni di adulti statunitensi non…
Leggi di più
News

Al Festival dell'Economia di Trento le assicurazioni cinesi dialogano sul loro allineamento agli standard internazionali

Wei Chen, direttore amministrativo di Pacific Insurance ha detto: “Ci stiamo allineando alle…
Leggi di più
Newsletter
Iscriviti alla nostra Newsletter
Resta aggiornato sulle ultime novità, sugli eventi e sulle iniziative Intermedia Channel.