In EvidenzaNews

UE potrebbe indagare sulla fusione Aon-WTW

17 dicembre 2020 – Il mega accordo di fusione tra i broker Aon e Willis Towers Watson (WTW) è destinato a subire un’indagine approfondita da parte delle autorità di regolamentazione dell’Unione Europea (UE) a causa della sua complessità, secondo alcune fonti citate da Reuters.

Secondo queste fonti interne, l’affare da 30 miliardi di dollari sarà oggetto di un esame completo una volta che la Commissione Europea avrà concluso l’esame preliminare della fusione il 21 dicembre. Questo processo durerà cinque mesi e cercherà di risolvere eventuali problemi di concorrenza che potrebbero sorgere da una combinazione così ampia.

Aon e WTW hanno rifiutato di commentare, ma è possibile che un’indagine dell’UE possa causare un ritardo alla fusione, che attualmente si prevede di completare entro la prima metà del prossimo anno.

Inoltre le autorità di regolamentazione del Regno Unito e dell’UE stanno discutendo su quali autorità avranno la supervisione di alcune delle più grandi fusioni in Europa prima della scadenza dell’accordo commerciale Brexit di questo mese, compreso l’accordo Aon / WTW.

Fonte: “Assinews.it”

Articoli correlati
Il MegafonoIn EvidenzaNews

Rc auto: meno reclami se le polizze le vendono gli agenti

Riccardo Sabbatini Se i reclami rappresentano una proxy sulla qualità del servizio assicurativo…
Leggi di più
News

Net Insurance, al via il nuovo piano industriale

Bilanciamento dinamico tra crescita, solidità patrimoniale e remunerazione degli azionisti, le…
Leggi di più
In EvidenzaNews

Solo il 10% degli italiani utilizza i pagamenti “Buy Now Pay Later”

Nonostante la rapida evoluzione dell’opzione alternativa di pagamento e finanziamento, il modello…
Leggi di più
Newsletter
Iscriviti alla nostra Newsletter
Resta aggiornato sulle ultime novità, sugli eventi e sulle iniziative Intermedia Channel.