In EvidenzaIVASSNews

Ivass, assicurazioni determinanti per la transizione ecologica

L’Istituto si impegna a fornire il proprio contributo al cambiamento

L’Ivasssta lavorando per rafforzare i propri strumenti di vigilanza per il monitoraggio dei cambiamenti climatici e dei rischi ambientali, nella ferma convinzione che il settore assicurativo italiano possa dare un contributo determinante alla transizione ecologica, all’adattamento ai cambiamenti climatici e alla mitigazione dei relativi rischi, a livello nazionale e sovranazionale”.

Lo afferma l’istituto di vigilanza in una nota diffusa in occasione della conferenza COP26.

Ivass ritiene fermamente “che la preservazione dell’ambiente naturale, la finanza sostenibile, la transizione verso un’economia verde e la resilienza ai rischi di catastrofi naturali, siano priorità fondamentali per il perseguimento della stabilità finanziaria”.

Per questo motivo “si impegna a fornire il proprio supporto e contributo”, cooperando nelle principali sedi europee e internazionali. Ivass ricorda anche che come indicato nel suo Piano Strategico 2021-2023, lo sviluppo della finanza sostenibile nel mercato assicurativo italiano è un obiettivo chiave delle politiche di vigilanza. A tal proposito, i vertici dell’Istituto hanno approvato l’avvio, a partire dal 2022, di una nuova procedura dedicata di raccolta dati. Tale piattaforma informativa sulla sostenibilità consentirà all’Ivass di raccogliere informazioni dettagliate sullo stato di integrazione dei fattori di sostenibilità da parte degli assicuratori nei loro processi di governo societario e di gestione dei rischi, nonché sulla gestione e mitigazione dei rischi legati ai cambiamenti climatici e ambientali attraverso le attività di sottoscrizione, le politiche di investimento e le strategie di disinvestimento.

Leggi anche https://www.intermediachannel.it/2021/11/04/ivass-polizze-fideiussorie-contraffatte-intestate-a-euroins-insurance-jsc/

Articoli correlati
EsteroIn EvidenzaNews

GB: Insurtech Zego si espande in Europa puntando sul mercato delle flotte auto

E’ un business che vale £ 20 miliardi La società avvierà l’attività nei Paesi Bassi e…
Leggi di più
EsteroNews

Francia: l’insurtech Luko acquisirà la e tedesca Coya

L’insurtech francese Luko – scrive Bestwire – ha acquisito l’assicuratore…
Leggi di più
In EvidenzaNews

Le leggi antitrust ostacolano il boicottaggio del carbone da parte degli assicuratori

L’impegno vincolante ad abbandonare l’assicurazione del carbone per partecipare alla Net Zero…
Leggi di più
Newsletter
Iscriviti alla nostra Newsletter
Resta aggiornato sulle ultime novità, sugli eventi e sulle iniziative Intermedia Channel.