EsteroNews

Svizzera: il 25 settembre si vota per assistenza sanitaria gratuita ai minorenni e assicurazione dentaria obbligatoria

L’Italia non è l’unico paese in cui il 25 settembre sarà una giornata elettorale. Si voterà anche in Svizzera, in 10 cantoni tedescofoni e 2 romandi per quesiti referendari come spesso avviene nel paese alpino. In discussione, questa volta – informa l’agenzia ATS – vi sono temi rilevanti per il welfare state. In particolare nel cantone Sciaffusa un’iniziativa dell’Unione sindacale chiede che Cantone e comuni coprano per intero i premi di cassa malattia per i giovani fino ai 18 anni. Costo dell’operazione – che sarebbe la prima di questo tipo in Svizzera – è stimato in 8,5 milioni di franchi all’anno. Il testo in votazione chiede di estendere i contributi per la riduzione dei premi in modo da coprire i costi della copertura assicurativa a tutti i minori. Attualmente questi aiuti sono garantiti per le famiglie con due figli e un reddito imponibile fino a 80’000 franchi annui.

La proposta, avversata dal governo cantonale e dalla maggioranza del parlamento, ha comunque qualche possibilità di successo. A livello di partiti, soltanto l’UDC è dichiaratamente contraria.

Nel cantone romando di Neuchâtel si vota sull’introduzione di un’assicurazione dentaria obbligatoria. Altri due cantoni, Vaud nel 2018 e Ginevra un anno dopo, hanno entrambi bocciato la proposta. Il testo, sostenuto dalla sinistra e dai sindacati, chiede che l’assicurazione obbligatoria sia finanziata attraverso una trattenuta salariale dell’1% ripartita in parti uguali fra datori di lavoro e dipendenti. Il costo ammonterebbe a 30 franchi per un impiegato con un salario di 6000 franchi mensili. I promotori sono convinti che una simile assicurazione garantirebbe l’accesso a misure preventive e cure dentistiche di base per tutti, in particolare alle molte persone per le quali una visita dal dentista è troppo cara.

Contrari PLR, UDC, Verdi-liberali e Alleanza del Centro, come pure quattro associazioni economiche e l’ordine dei dentisti, per i quali si tratta di un’assicurazione “costosa e ingannevole”.

Leggi anche Svizzera: industria farmaceutica sconta in segreto i medicinali ammessi al ssn

Articoli correlati
EsteroNews

Usa: amministrazione Biden proteggerà la segretezza delle cartelle cliniche delle donne che vanno in un altro stato per abortire

Le cartelle cliniche delle donne saranno protette dalle indagini penali se attraversano i confini di…
Leggi di più
EsteroIn EvidenzaNews

Europa: linee guida Eiopa per rassicurazioni extra Ue con normative di solvency non equivalenti

Europa: linee guida Eiopa per rassicurazioni extra Ue con normative di solvency non…
Leggi di più
EsteroNews

Usa: i criminali informatici di Change (UnitedHealth) erano entrati nelle reti dell’azienda una settimana prima del loro attacco ransomeware

I timori riguardano il gran sumero di dati sanitari che potrebbero essere stati sottratti Secondo…
Leggi di più
Newsletter
Iscriviti alla nostra Newsletter
Resta aggiornato sulle ultime novità, sugli eventi e sulle iniziative Intermedia Channel.