Opinione della Settimana

“Byblos”, il primo Fondo pensione negoziale che si apre anche ai lavoratori atipici

Risparmio - Salvadanaio collettivo

(Fonte: La Stampa)

Byblos – il Fondo pensione complementare delle aziende appartenenti al macrosettore che comprende editoria, grafica, carta, cartotecnica, comunicazione, spettacolo, intrattenimento – è il primo ad aprire ai lavoratori intermittenti i benefici della previdenza integrativa, fin qui riservati dai Fondi di origine negoziale ai lavoratori dipendenti a tempo indeterminato.

Infatti, a seguito degli accordi sottoscritti dai sindacati di categoria (Fistel-Cisl, Slc-Cgil, Uilcom-Uil) e dalle rappresentanze dei datori di lavoro (Assografici, Assocarta, Aie e Anes), potranno aderire al Fondo Byblos anche lavoratori intermittenti, discontinui, “a chiamata” e atipici, ovvero figure presenti in modo diffuso e quantitativamente significativo nel mondo del cinema e della tv, dello spettacolo, dell’intrattenimento, della musica e della comunicazione.

A queste figure, assai prossime al lavoro parasubordinato, verrà così offerta l’opportunità di avviare una forma di risparmio previdenziale concepita, in generale, per essere particolarmente conveniente e senza equivalenti tra i prodotti offerti dal mercato assicurativo e bancario.

Per andare incontro alle esigenze specifiche di queste figure professionali, Byblos – avvalendosi della normativa derivante dal contratto di lavoro – offre poi loro l’opportunità di aderire al Fondo senza il versamento del Tfr usufruendo del contributo aziendale.

Per informare di queste novità lavoratori che non sono facilmente raggiungibili attraverso le rappresentanze sindacali a livello aziendale, Byblos darà avvio a una specifica campagna di comunicazione. Oltre all’utilizzo degli strumenti e dei canali tipici dell’azione sindacale (diffusione di materiali stampati, affissione di locandine nelle apposite bacheche), sarà avviata una capillare attività attraverso Internet con un sito web dedicato e con una presenza sui principali Social Media volta ad aprire il dialogo con i lavoratori interessati.

Articoli correlati
ANAPA Rete ImpresAgenziaAssociazioni di CategoriaIn EvidenzaOpinione della Settimana

«Nessuno si salva da solo»

Nel corso di «Davos 2021», la kermesse annuale del World Economic Forum tenutasi lo scorso…
Leggi di più
ANAPA Rete ImpresAgenziaIn EvidenzaNewsOpinione della Settimana

Il «dritto»...

Ormai quotidianamente l’IVASS oscura e sanziona siti on-line di Intermediari…
Leggi di più
ANAPA Rete ImpresAgenziaIn EvidenzaNewsOpinione della Settimana

Opportunità e sfide del mercato assicurativo italiano

I grandi cambiamenti che stanno interessando l’Italia e il mondo intero, come ben sappiamo…
Leggi di più
Newsletter
Iscriviti alla nostra Newsletter
Resta aggiornato sulle ultime novità, sugli eventi e sulle iniziative Intermedia Channel.