News

Le assicurazioni britanniche nel biennio 2016-2017

Regno Unito - Union Jack Imc

Secondo un report pubblicato recentemente dall’Associazione delle imprese assicuratrici nel Regno Unito (ABI – Association of British Insurers), i principali driver che hanno trainato l’andamento del mercato assicurativo britannico nel biennio 2016-2017 sono stati:

  • gli effetti del passaggio a regimi di auto-enrolment (iscrizione automatica) e di maggiore libertà/apertura nell’ambito del risparmio previdenziale;
  • nelle assicurazioni Danni, le conseguenze della riduzione (nel 2017) del tasso di sconto per la valutazione dei danni fisici, mitigate da condizioni di soft market nella riassicurazione e da una dinamica positiva delle calamità naturali;
  • la pressione regolamentare conseguente alla necessità di far fronte a Solvency II e all’imminenza della Brexit, a cui si aggiungono la rivoluzione digitale in accelerazione e l’invecchiamento della popolazione.

In particolare, segnala l’Ufficio Studi di ANIA nell’ultimo ANIA Trends, le statistiche riportano, per il 2016, un ammontare complessivo nei rami Danni pari a 59 miliardi di sterline, di cui 39 miliardi relativi al lavoro nazionale (+3% rispetto al 2015). I sinistri sono risultati in aumento del 6% nell’anno. Quanto alla riassicurazione, i premi ceduti hanno raggiunto la quota record del 29%, mentre quella relativa ai sinistri è risultata pari al 34%. La raccolta derivante dall’attività dei Lloyd’s of London, non membri di ABI, è stata invece pari a 87 miliardi.

Nei rami Vita, la raccolta premi lorda del 2016 (180 miliardi di sterline) è cresciuta lievemente (+1,9%), mentre le prestazioni (147 miliardi) sono aumentate del 2,5% rispetto al 2015. Nel dettaglio, i prodotti Vita / Protezione hanno fatto registrare uno sviluppo del 18%, raggiungendo i 16,9 miliardi di sterline, con aumenti considerevoli soprattutto dei prodotti di investimento e di risparmio a lungo termine. Per contro, in decremento sono risultati i premi per i prodotti previdenziali.

Intermedia Channel

Articoli correlati
EsteroIn EvidenzaNews

Usa: Biden propone riforma per assicurazione pubblica sulle inondazioni

La NFIP attualmente copre 5 milioni di americani ma ha accumulato un debito non più sostenibile di…
Leggi di più
EsteroIn EvidenzaNews

USA: i big del capitalismo aiuteranno le donne ad abortire in polemica con la corte suprema

Le prese di posizione di molte grandi corporation dopo la dedizione del maggiore organo…
Leggi di più
Il MegafonoIn EvidenzaNews

Rc auto: meno reclami se le polizze le vendono gli agenti

Riccardo Sabbatini Se i reclami rappresentano una proxy sulla qualità del servizio assicurativo…
Leggi di più
Newsletter
Iscriviti alla nostra Newsletter
Resta aggiornato sulle ultime novità, sugli eventi e sulle iniziative Intermedia Channel.